Light white / Racing blu metallizzato / Racing red

Altre Moto

L’immagine potrebbe includere accessori o optional.

HP4 RACE

La passione non conosce limiti.

La HP4 RACE è molto di più della somma delle sue parti. Questa moto è pura emozione. Dai primi step di sviluppo alle sessioni di test in pista, la passione è quello che ha reso possibile questa moto eccezionale. Innovativa e progettata per oltrepassare i limiti.
La moto HP4 è la prima nel mondo ad offrire telaio principale e cerchi completamente in carbonio.
Con 158 kW (215 CV) di potenza, peso solo di 146 kg (a secco), è un sogno che diventerà realtà per 750 appassionati.

Pura perfezione moltiplicata per 750 volte.

La HP4 RACE è un capolavoro di design e di ingegneria. Ogni esemplare, omologabile per il solo utilizzo in pista, viene assemblato a mano da un ristretto gruppo di tecnici specializzati e sarà dotato di un esclusivo badge numerato.
Un concentrato di passione che realizziamo solo per chi condivide tale sentimento. Per coloro che non hanno limiti e che vanno sempre oltre. La BMW HP4 Race verrà prodotta in un numero limitato di esemplari.
Più precisamente: 750

Nuovo punto di riferimento per leggerezza e performance.

Il telaio della HP4 RACE è realizzato interamente in fibra di carbonio e rispetto al telaio standard della S 1000 RR vengono risparmiati ben 4 Kg.
Per quanto riguarda la tecnologia del carbonio della HP4 RACE, non bisogna fermarsi solo all’estetica, ma scoprire le sue caratteristiche. Rigido come l’alluminio, duro come l'acciaio. Tutti i vantaggi della fibra di carbonio sono stati completamente sfruttati nel progettare i cerchi, che risultano particolarmente leggeri (oltre 700 grammi meno di un cerchio forgiato) e flessibili.

La perfezione. Fin nei minimi dettagli.

La HP4 è sviluppata, in tutto e per tutto, per la pista.
HP4 RACE ha il frontale un cupolino autoportante che divora il vento con il tipico frontale “split-face” e con la presa d’aria “ram air” sottostante.
Il parabrezza “double bouble” offre una protezione ottimale al pilota e mantiene la massima efficienza aerodinamica.
La perfetta interazione tra la vernice e il carbonio mette in evidenza l’estetica affascinante della HP4 RACE anche quando la si vuole ammirare da statica. Una nuova era sta per arrivare anche per le colorazioni. Con la HP4 RACE esordisce la nuova livrea Motorsport HP: Light White / Racing Blue metallizzato / Racing Red.

Costruita a mano. Configurata per le massime prestazioni.

Realizzato a mano nello stabilimento di Berlino, il motore della HP4 è un ulteriore sviluppo del motore a 4 cilindri in linea protagonista nel mondiale SBK e nel campionato Endurance. Produce 158 kW (215 CV) e il regime massimo di rotazione è stato esteso a 14.500 giri/min. La coppia massima di 120 Nm si ottiene a 10.000 giri/min.

Ogni singolo motore viene testato al banco, tutti i parametri e le tolleranze vengono verificate e ottimizzate. Ogni cliente riceve insieme alla moto i report dei test effettuati sul proprio motore. Il che significa che la HP4 RACE è pronta a raggiungere il suo pieno potenziale in pista subito dalla consegna.

I migliori tempi sul giro sono una questione di precisione.

Lo spirito da vera moto da competizione nella HP4 RACE si afferma in ogni suo componente. All’interno del cupolino in carbonio autoportante è alloggiato un quadro strumenti 2D che contiene tutte le informazioni necessarie per il pilota e i tecnici. Tutti i dati più importanti vengono salvati dal dispositivo 2D, che permette di visualizzarli e consultarli in un secondo momento. Il controllo dinamico della trazione (DTC) viene attivato, disattivato e regolato tramite pulsanti estremamente precisi e offre una trazione ottimale per ogni situazione di gara.
L'erogazione della potenza, il freno motore programmabile e il controllo impennata, sono ulteriori caratteristiche elettroniche che, oltre al limitatore pit lane e al launch control, garantiscono le migliori performance tra i cordoli, in qualsiasi possibile situazione.
L'elettronica è coronata con il cablaggio ridotto al minimo e con le batterie al litio installate sul codone autoportante in carbonio.
La posizione della sella sul codino, un ulteriore dettaglio “racing”, può essere regolata su tre livelli.

Unica, inconfondibile, in edizione limitata.

Altre regolazioni possibili a seconda delle preferenze del pilota sono relative alla geometria delle sospensioni e alla posizione delle pedane.
Grazie al Cambio elettro assistito Pro HP RACE e allo schema invertito dei rapporti, questa moto dà risposte chiare ad ogni cambio di marcia.
Il cambio a 6 rapporti riprende fedelmente il set up utilizzato nel Campionato Mondiale SBK e può essere ulteriormente affinato in numerosi dettagli.

Progettato per le sfide più estreme.

Gli steli rovesciati FGR 300 e l’ammortizzatore TTX 36 GP realizzato da Öhlins sono noti nel mondo Superbike.
Le pinze dei freni Brembo GP4 PR, che vengono utilizzati nella MotoGP, in combinazione con i dischi del freno in acciaio 320-T-Type di 6,75 millimetri di spessore, portano a prestazioni in frenata superiori, impressionanti.
I cerchi in fibra di carbonio della HP4 RACE permettono di risparmiare 1.540 grammi rispetto alle ruote forgiate e considerata la massa ridotta risultano molto più agili a tutto vantaggio della maneggevolezza e dell’accelerazione.
Tale leggerezza viene anche resa possibile grazie all’utilizzo del Sistema di scarico Akrapovič in titanio e dal serbatoio in alluminio spazzolato a mano.
Dopo tutto, sono questi i dettagli che rendono possibile un peso a secco di 146 Kg.
Infine, le viti in titanio installate nelle dimensioni 6,8 e 10 riducono ulteriormente il peso.